Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Enna - Piazza Belvedere
Punti di interesse
Enna - Castello di Lombardia
Enna - Chiesa di San Cataldo
Enna - Chiesa di San Michele
Enna - Chiesa di Montesalvo
Calascibetta - Convento dei Cappuccini
Calascibetta - Chiesa di Santa Maria dell'Itria
Enna - Duomo
Calascibetta - Chiesa Madre
Enna - Municipio
Enna - Piazza Francesco Crispi
Enna - Piazza Belvedere
Enna - Autodromo di Pergusa
Enna - Stazione
Enna - Torre di Federico II
Calascibetta - Torre Normanna
 
Enna - Piazza Belvedere

Il Belvedere di Enna, storicamente intitolato a Marconi e poi a Francesco Crispi, è il salotto di città del centro storico di Enna.
L'ampia piazza, realizzata nel 1927 ed inclusa tra le opere pubbliche che mutarono, in epoca fascista, il volto di Enna, appena eretta a capoluogo dell'omonima provincia, affaccia su un vastissimo panorama ai piedi del monte su cui sorge la città.
Dal Belvedere di Enna, noto in ambito regionale come uno migliori dei punti di ritrovo e di osservazione paesaggistica, lo sguardo spazia dalla vicina Calascibetta, cittadina medievale, a tutto il settore settentrionale della Sicilia centrale, vale a dire fino alle vette dei Nebrodi, che cingono l'orizzonte.
Il Belvedere è una piazza rettangolare, al cui centro troneggia la Fontana del ratto di Proserpina, struttura in marmo di grande suggestione su cui spicca la statua bronzea rappresentante il ratto. Attorno si stringono verdi siepi su cui svettano alti pini secolari. Oltre alla Fontana del Ratto e al notevole corrimano con colonnine e vasi artistici anch'essi marmorei, che delimitano il Belvedere e il Viale Marconi che ne è un prolungamento, il Belvedere di Enna possiede alcuni esemplari d'architettura antica, quali l' Albergo Belvedere, pregevole edificio classico, dalla splendida facciata.