Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Roccapalumba
 
Roccapalumba

Roccapalumba dista 83 Km da Agrigento, 78 Km da Caltanissetta, 185 Km da Catania, 97 Km da Enna, 250 Km da Messina, 64 Km da Palermo, alla cui provincia appartiene, 219 Km da Ragusa, 169 Km da Siracusa, 163 Km da Trapani.

Sorge in una zona collinare interna, posta a 550 metri sopra il livello del mare.

Il nome Roccapalumba significa Rocca delle colombe, forse per l'altezza del posto su cui sorge la cittadina. L'originaria colonia agricola fu fondata nel 1640 circa sul feudo della Palumba ad opera dei principi Ansalone.

Nel 1714 il principe di Larderia, don Francesco Moncada, acquistò e detenne il feudo fino a quando il territorio fu ufficializzato come centro abitato. Il borgo feudale sotto i Larderia conobbe un periodo di particolare sviluppo agricolo e territoriale.

Fra i monumenti di maggior rilievo annoveriamo la Chiesa Madre del XVIII secolo di stile tardo barocco e il Santuario della Madonna della Luce ricostruito intorno agli anni '50. Interessante da vedere è il Mulino ad acqua sito nelle vicinanze del fiume Torto.

I principali prodotti agricoli coltivati sono i fichi d'India (o ficodindia), il grano, l'uva, le mandorle ed i legumi. Tipici sono i dolci secchi roccapalumbesi esposti in occasione della fiera di bestiame e merci che si svolge ogni anno dal 12 agosto al 5 settembre.