Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Reitano
Punti di interesse
Mistretta - Castello di Mistretta
Motta d'Affermo - Chiesa di San Rocco
Mistretta - Chiesa di San Nicolò
Mistretta - Chiesa di San Sebastiano
Mistretta - Chiesa di San Giovanni
Mistretta - Chiesa di Santa Caterina
Mistretta - Chiesa di San Vincenzo
Motta d'Affermo - Chiesa Madre
Mistretta - Chiesa Madre di Santa Lucia
Motta d'Affermo - Energia Mediterranea
Mistretta - Monumento ai Caduti
 
Reitano

Sorge in una zona litoranea collinare, posta a 396 metri sopra il livello del mare.

Il nome del paese deriva dal calabrese Reggitano, trasformato poi nell'attuale Reitano. Non abbiamo molte notizie sulle origini del centro, sappiamo tuttavia che fu conquistato dagli Aragonesi, sotto la cui dominazione fu feudo della famiglia d'Antiochia. In seguito fu possedimento del Conte di Gagliano Sancio Ruis de Lihori. Appartenne al territorio di Mistretta fino al 1638, seguendone le vicende storiche. Dopo tale data divenne proprietà di Francesco Romano Colonna.

Di notevole rilevanza architettonica sono l'antica chiesa del Carmine modificata nel '600, che presenta un ricco portale e la chiesa Madre che conserva al suo interno una stupenda statua marmorea raffigurante la Madonna col bambino. Risulta inoltre interessante da visitare il parco dei Nebrodi.

È un centro prevalentemente agricolo. I prodotti maggiormente coltivati sono i cereali, l'uva da mosto, le olive e gli agrumi.