Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Siracusa - Orecchio di Dionisio
Punti di interesse
Siracusa - Cappella del Sepolcro di Santa Lucia
Siracusa - Sacrario ai Caduti
Siracusa - Villa Landolina
Siracusa - Parco Archeologico Neapolis
Siracusa - Anfiteatro Romano
Siracusa - Teatro Greco
Siracusa - Tempio di Apollo
Siracusa - Ara di Ierone II
Siracusa - Tempio di Giove
Siracusa - Castello Maniace
Siracusa - Castello Casanova
Siracusa - Catacombe di Vigna Cassia
Siracusa - Cattedrale di Siracusa
Melilli - Auchan
Siracusa - Santa Lucia al Sepolcro
Siracusa - San Domenico
Siracusa - Chiesa dei Cappuccini
Siracusa - San Giovanni alle Catacombe
Siracusa - Santa Maria di Gesù
Siracusa - Fonte Ciane
Siracusa - Fontana di Artemide
Siracusa - Passeggio Aretusa
Siracusa - Orecchio di Dionisio
Siracusa - Grotta dei Cordari
Siracusa - Latomia di Santa Venera
Siracusa - Latomia Intagliatella
Siracusa - Latomia Casale
Siracusa - Latomia dei Cappuccini
Siracusa - Museo Archeologico Regionale
Siracusa - Museo del Papiro
Siracusa - Fonte Aretusa
Siracusa - Necropoli dei Grotticelli
Siracusa - Tomba di Archimede
Melilli - Paradise Acquapark
Siracusa - Piazza di Santa Lucia
Siracusa - Porta Marina
Siracusa - Porto
Siracusa - Santuario della Madonna delle Lacrime
Siracusa - Autodromo di Siracusa
Siracusa - Stazione
 
Siracusa - Orecchio di Dionisio

L'Orecchio di Dionisio è una grotta artificiale, lunga 65 metri, larga da 5 a 11, alta 23, che va restringendosi man mano in alto ove termina quasi ad arco acuto lievemente smussato. La pianta è a forma di S, perché i cavatori seguirono e ampliarono un vecchio acquedotto.

Il nome, dovuto alla forma dell'ingresso che ricorda abbastanza bene l'elice e il condotto uditivo dell'orecchio umano, gli fu dato dal Caravaggio, che nel 1608 visitò la latomia insieme all'archeologo siracusano Vincenzo Mirabella. Dal nome originò la leggenda che Dionisio avesse fatto costruire questo carcere per udire dall'alto, dove è un'apertura alla quale si può affacciarsi dall'esterno, quanto i prigionieri dicevano anche a bassissima voce. Questa grotta è infatti la più celebre delle curiosità di Siracusa, per la straordinaria proprietà acustica di rinforzare qualunque suono.