Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente

Agrigento | Caltanissetta | Catania | Enna | Messina | Palermo | Ragusa | Siracusa | Trapani


Mojo Alcantara

Mojo Alcantara
 
Sorge in una zona montagnosa interna, posta a 538 metri sopra il livello del mare.

Il nome della cittadina proviene dal latino Modium, che significa "moggio" e probabilmente si riferisce alla forma particolare del monte sotto il quale è ubicata la cittadina. L'appositivo, aggiunto per distinguerla dalle altre due Mojo presenti nelle provincie di Salerno a di Bergamo, deriva dall'omonimo fiume dal quale è bagnata. Le prime notizie sull'esistenza del borgo risalgono al 1400 quando apparteneva a Tommaso Tortorici, al quale era stato ceduto dai sovrani aragonesi. Successivamente, nel XVII secolo fu possedimento della famiglia feudale dei Lanza. Nel 1928 fu incorporato al comune di Malvagna con la denominazione di Lanza, che mantenne fino al 1947 quando ottenne nuovamente l'autonomia municipale.

Di notevole rilevanza architettonica risulta la chiesa di S. Maria delle Grazie costruita nel 1600, che conserva al suo interno un pregevole crocifisso ligneo.

Le attività economiche principali sono l'agricoltura e l'allevmento. I prodotti agricoli prevalenti sono le pesche, le olive, l'uva da mosto, il grano, la frutta e gli ortaggi. Molto buoni sono inoltre i formaggi tipici del luogo. Gli allevamenti presenti sono quelli di bovini e ovini.